Scuole di specializzazione

Scuole di Specializzazione

Le Scuole di Specializzazione di Area Psicologica, ai sensi del D.M. del 24 luglio 2006, consentono l’iscrizione all’elenco degli psicoterapeuti dell’Albo professionale degli Psicologi. Inoltre, in base alla normativa vigente, consentono di partecipare ai concorsi pubblici come dirigente psicologo e psicoterapeuta.

Le Scuole di Specializzazione pubblica hanno una durata di cinque anni, e vi si accede attraverso un concorso pubblico per esami e titoli. Come per altri corsi universitari, anche le Scuole di Specializzazione prevedono il pagamento di una tassa d’iscrizione e, in alcuni casi, la possibilità di ottenere borse di studio.

Afferiscono al Dipartimento di Psicologia due Scuole di Specializzazione, cui si accede dopo l’Esame di Stato e l’Iscrizione all’Albo degli Psicologi:

Scuola di Specializzazione in Neuropsicologia

La Scuola ha lo scopo di formare specialisti in Neuropsicologia, che abbiano maturato conoscenze teoriche, scientifiche e professionali nel campo dei disordini cognitivi ed emotivo-motivazionali associati a lesioni o disfunzioni del sistema nervoso nelle varie epoche di vita (sviluppo, età adulta e anziana), con particolare riguardo alla diagnostica comportamentale mediante test psicometrici, alla riabilitazione cognitiva e comportamentale, al monitoraggio dell'evoluzione temporale di tali deficit e ad aspetti subspecialistici interdisciplinari quali la psicologia forense.

Scuola di Specializzazione in Psicologia del Ciclo di Vita

Lo specialista in Psicologia del Ciclo di Vita deve aver maturato conoscenze teoriche, scientifiche e professionali nel campo della Psicologia dello Sviluppo, in una prospettiva evolutiva che ricopre l'intero arco di vita, della Psicologia Dinamica e Clinica per interventi in ambito individuale, di coppia, familiare e di gruppo relativi alle problematiche cognitive comportamentali e affettive.